domenica 25 maggio 2008

GTA IV messo sotto inchiesta


Leggiucchiando qua e lá, ho letto questa incredibile notizia:
Articolo dell'Espresso

Riassumendo, la procura di Livorno ha aperto un'inchiesta su questo gioco per ravvisare se si sta commettendo il reato di "istigazione a delinquere" in quanto...
Il gioco sarebbe troppo violento. Inchiesta partita dall'esposto del Codacons e dall'Aiart, associazione di TELESPETTATORI di matrice cattolica.
Allora io mi chiedo.
Cosa cacchio centra il codacons?
Cosa cacchio centrano i TELESPETTATORI di matrice cattolica?
Il gioco, basta metterlo vietato ai minori di tot anni e ciao, si vende di tutto in italia, non vedo perché proprio questo gioco dovrebbe istigare alla violenza.
Perché allora non facciamo un esposto ai telegiornali che danno notizie tutti i giorni di omicidi e stupratori che escono di galera per errori della magistratura? Ahhhh! Perché quello é un videogioco, mentre quello che dicono i tg é VITA REALE.
Ma soprattutto una cosa.
Il gioco si chiama GRAND THIEFT AUTO IV. IV non sta per le iniziali di Ivano Valdinoi, ma per QUATTRO. Io personalmente ho giocato a tutti i tre episodi (anzi ce ne sono stati anche di piú) precedenti e non ho MAI sentito che avessero inquisito questo videogioco, di natura violenta, per alcunché. E allora perché lo inquisiscono adesso?
Sará mica solo per farsi pubblicitá....

1 commento:

lottery winning numbers ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.